Il pesce che scese dall'albero

Il pesce che scese dall albero Alle elementari Francesco un disastro non ricorda i mesi dell anno confonde le lettere e non riesce proprio a imparare le tabelline L ora di matematica la sua bestia nera la passa a disegnare relega
  • Title: Il pesce che scese dall'albero
  • Author: Francesco Riva
  • ISBN: 8820062402
  • Page: 486
  • Format:
  • Il pesce che scese dall'albero
    Alle elementari Francesco un disastro non ricorda i mesi dell anno, confonde le lettere e non riesce proprio a imparare le tabelline L ora di matematica la sua bestia nera la passa a disegnare, relegato in fondo all aula Finch arriva la maestra Diana, che capisce tutto quello scolaro non n pigro n poco intelligente, forse dislessico I test confermano in pieno i sospetti, ma la supermaestra ha gi escogitato un piano strategico il bambino non studier leggendo i libri, ma ascoltando e, per esercitare la memoria, recitando La strada non sempre in discesa non tutti gli insegnanti sono cos preparati e ingegnosi, non tutti capiscono che, per lui, la calcolatrice non il rimedio alla fatica di moltiplicazioni e divisioni, ma uno strumento indispensabile come sono gli occhiali per un miope Ci vuole ostinazione, e anche qualche battaglia, per affermare i propri diritti Ma intanto Francesco diventato cos bravo a recitare da entrare in un accademia teatrale E al momento di realizzare il suo primo spettacolo, mette in scena la storia pi bella che conosce quella di un bambino che, con la sua creativit e il suo talento, ha annientato l orco dislessia Un idea che porter pi di una sorpresa Un libro dedicato ai tanti ragazzi che si sentono stupidi perch sono lenti a leggere, scrivere o fare i calcoli, e non sanno che la dislessia non una malattia, ma solo un diverso modo di funzionare del cervello Un modo che pu rivelarsi originale e a volte geniale, come stato per Einstein, Agatha Christie, Walt Disney, Mika e tantissimi altri Prefazione di Giacomo Stella.
    Il pesce che scese dall'albero By Francesco Riva,
    • [↠ Il pesce che scese dall'albero || ✓ PDF Read by Ù Francesco Riva]
      486 Francesco Riva
    • thumbnail Title: [↠ Il pesce che scese dall'albero || ✓ PDF Read by Ù Francesco Riva]
      Posted by:Francesco Riva
      Published :2020-01-22T07:41:13+00:00

    About " Francesco Riva "

  • Francesco Riva

    Francesco Riva Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Il pesce che scese dall'albero book, this is one of the most wanted Francesco Riva author readers around the world.

  • 697 Comments

  • Un libro che si legge tutto d un fiato.Divertente, emozionante, pieno di passione.Una storia che tutti gli insegnanti dovrebbero leggere Una storia che tutti i genitori dovrebbero leggere ai loro figli.


  • un libro molto scorrevole e molto bello fa capire i disagi che affronta un dislessico e come si sente lui rapportato alle persone alla fine un vincitore perch riesce a superare i suoi limiti e a dimostrare a tutti le sue capacit e qualita


  • Finalmente la Dislessia raccontata dagli occhi e, dalla voce di un dislessico Mamma di due gemelli dislessici,disortografici e discalculici mi trovo a lottare contro i mulini a vento di una maestra vecchia Grazie Francesco sei il nostro mito


  • Un libro simpaticissimo, che dovrebbero leggere TUTTI GLI INSEGNANTI PRESIDI e genitori.Un libro rivelatorio mai ancora ce ne fosse bisogno nel 2017.Un libro vero, divertente e toccante


  • questo bellissimo libro non solo spiega cosa significa vivere con la dislessia, ma soprattutto una storia molto incoraggiante per tutti i ragazzi che la stanno vivendo


  • Complimenti all autore che ho avuto modo di apprezzare anche nel Suo monologo teatraleLibro ben scritto che d tanti spunti a tutti alunni, insegnanti e genitori


  • Un libro che dovrebbero leggere tutti non solo le persone toccate dalla caratteristica dislessia condo me fa riflettere in qualche modo su tutte le diversit Il titolo geniale.


  • Bravo Francesco Mi piaciuta la freschezza con cui hai raccontato il tuo disagio e le tue paure e ho apprezzato la tua capacit di raccontare, sinceramente e senza falsa modestia, come ce l hai fatta a partire da una situazione di oggettiva difficolt Hai avuto tanti aiuti, tante persone che ti hanno voluto bene, e lo dici Ma credo che la tua esperienza e il tuo a per la vita possano contagiare chiunque Anche chi, magari, unpo meno fortunato.


  • Post Your Comment Here

    Your email address will not be published. Required fields are marked *